#salvaiciclisti

 

Il 28 Aprile, in via dei Fori Imperiali a Roma, l’Italia  cambia strada e ripensa la mobilità. Uniti dalla campagna #Salvaiciclisti, chi sceglie la bici o le proprie gambe come mezzo di trasporto parteciperà a una manifestazione per la sicurezza di pedoni e ciclisti, in contemporanea con Londra, a partire dalle 15.

 

 

http://www.salvaiciclisti.it/

#salvaiciclisti

 

Manifesto formato A4

 

ZEROEMISSION ROME 2011

E’ in corso in questi giorni (14-15-16 settembre), presso la Fiera di Roma, l’evento ZEROEMISSION ROME 2011 dedicato ad energie rinnovabili e sostenibilità ambientale.

Per chi dispone di un veicolo elettrico, l’accesso sarà gratuito ed inoltre sarà possibile effettuare la ricarica gratuitamente sfruttando l’energia solare.

“Giunto alla settima edizione, la formula vincente di ZEROEMISSION ROME (nel 2010 ha visto la partecipazione di oltre 500 aziende provenienti da 31 Paesi in rappresentanza di quattro continenti e 27.200 visitatori) è quella di riuscire a coniugare la parte espositiva a vocazione B2B – che vede la presenza delle più autorevoli aziende del settore – con un qualificato calendario di convegni, corsi di formazione, workshop, incontri e dibattiti che puntano all’aggiornamento, al confronto e alla formazione professionale.”

Smart eBike

Smart eBikeE dopo lo Smart eScooter, da Smart arriva anche la bicicletta elettrica a pedalata assistita.

Equipaggiata con motore elettrico da 250W, viene alimentata da una batteria al litio da 36V e 9,6 Ah di potenza. Il tempo di ricarica va da 2 a 3 ore tramite una comune presa domestica, e garantisce un’autonomia di 30, 50, 70, 90 km a seconda della potenza scelta dal conducente.

Anche in questo caso è possibile utilizzare l’iPhone come ciclocomputer.

Smart eScooter

Smart Escooter

Forse tra qualche mese verrà finalmente commercializzato lo scooter elettrico di casa Mercedes.

Dalle indiscrezioni lo scooter (paragonabile ad un cinquantino) dovrebbe avere una velocità massima di 45 Km/h per un’autonomia di circa 100Km.

Il tempo di ricarica previsto va dalle 3 alle 5 ore.

Prevista l’integrazione con l’iPhone che diventa un cruscotto/cumputer di bordo.

Bike to Work Day 2011

COSA Giornata dedicata a chi va a lavoro in bici
QUANDO Giovedi` 12 Maggio 2011
PERCHE’ Dimostrare che è possibile andare a lavoro in bici, aiutando chi non ha mai provato. Aumentando i ciclisti diminuisce il pericolo!
COME Se non sei mai andato a lavoro in bici, prova!
Serve una bici, un giubbotto ad alta visibilità e se lo possiedi un casco da ciclista. Se vai già a lavoro in bici convinci almeno un collega, un amico o un parente a fare altrettanto.

_____________
http://ciclomobilisti.forumfree.it
www.ciclomobilisti.it
ciclomobilisti@gmail.com
il gruppo CICLOMOBILISTI é anche su Twitter e Facebook!
_____________
Volantino Bike2Work Day

Strani segnali

Girando per Roma mi sono imbattuto in strani segnali stradali….

A prima vista sembra un banalissimo “dare precedenza”… ma quardando la foto nel suo complesso… il triangolo è disegnato al contrario!

Come si deve comportare un automobilista in prossimità di questo segnale stradale?

Certo che tra le varie figure geometriche… andare a sbagliare proprio il triangolino è proprio un’indecenza! il triangolo va sempre a punta in giù! ti credo che poi per attraversare la strada sia conveniente farsi accompagnare da una suora!

Speriamo che qualcuno lo corregga…

e come diceva Elio:

Servi della gleba a testa alta, verso il triangolino che ci esalta.

________________

MotoDays 2010 Roma

Da oggi (11/03) fino al 14 si tiene alla Fiera di Roma si tiene il MotoDays un salone su Moto e Scooter dedicato agli appasionati delle due ruote. Ci saranno varie aree tematiche dedicate a scooter, offroad e turismo. Inoltre ci sarà un’area dedicata alle esibizioni nelle quali vedremo all’opera minimoto, quad, maxiscooter e moto cross.

Tra gli espositori presenti: Harley-Davidson, BMW, Piaggio, Suzuki, Yamaha e Honda

Green wheel

Da un’idea italiana (Carlo Ratti) la nuova bicicletta che, come la Formula 1, impiega il [W:kers] per recuperare energia durante le frenate e pedalando all’indietro.

“è tutto lì dentro il marchingegno magico. Che consiste in bat­terie con un processore elettrico, sensori, un motorino e lo speciale mozzo, il cuore, che governa lo sforzo del motore. È dotato anche di sensori ambientali in grado di ot­tenere in tempo reale informazioni sull’in­quinamento urbano, sul traffico, sul tempo di percorrenza e, persino, sulle calorie bru­ciate durante la pedalata. Informazioni che vengono trasmesse in modalità senza fili sullo smartphone (iphone ndr) collocato sul manubrio. Ed ecco che la magica bici può avere in funzione anche un gps, oltre che stabilire se pedalare in modalità normale oppure turbo. Che dire? Provare per credere. Boris Johnson, sindaco di Londra, l’ha provata e ne è entusiasta.”

Maggiori info sul sito del Corriere

Bike Sharing anche ad Ostia

La settimana scorsa è stato inaugurato il servizio di bike sharing anche ad Ostia. La tessera è la stessa che si utilizza per il servizio attivo in centro così come le tariffe. Del parco bici (attualmente 20) fanno parte anche 6 biciclette elettriche a pedalata assistita.

Per ora sono attive tre postazioni: Porto Lungomare Duca degli Abruzzi, Venezia Lungomare Amerigo Vespucci e una terza nei pressi della sede del XIII Municipio.